Assemblea Soci 2016 AITF D.Cuneo

YouTubeFacebook

Verbale Assemblea Ordinaria 2016

 

Il giorno sabato 2 aprile 2016 alle ore 9.00 presso il ristorante "La Cascata"  Localita' Gurej 21, in Verduno, si è svolta l'assemblea ordinaria della delegazione di Cuneo dell'Aitf in cui si è promossa la"18ma giornata di incontro fra trapiantati di fegato e famiglie di donatori", per discutere e deliberare il seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del  Presidente 
  2. Approvazione del Conto Consuntivo dell’anno 2015
  3. Approvazione del Conto Preventivo dell’anno 2016
  4. Approvazione alla nomina di un nuovo consigliere
  5. Presentazione dell'attività svolta e progetti futuri
  6. Varie ed eventuali

 

L'assemblea è iniziata alle ore 11 dopo la messa celebrata dal parroco Don Angelo di Verduno.

 

La presidente, dopo aver ringraziato i soci presenti e i membri del direttivo, procede con i ringraziamenti al personale del ristorante per aver permesso di svolgere l'assemblea presso il ristorante stesso e ai volontari che si sono resi disponibili per cantare alla celebrazione religiosa.

Procede con i ringraziamenti alle associazioni presenti in sala e ai delegati delle associazioni provenienti da Torino, da Bagnolo, da Alba, Canelli, all'Aido Provinciale e di Bra, all'Aido di Barge Bagnolo, alla presidente dell'Aitf di Torino, Anita Siletto, alla presidente dell'Aitf Bimbi, Laura Cancedda, ai volontari presenti in sala facenti parte di associazioni che condividono l'obiettivo primo di divulgare una corretta informazione e conoscenza della medicina dei trapianti e della cultura del dono.

Vengono ricordati il dottor Salizzoni e la sua equipe per il prezioso lavoro che svolgono, presso il reparto di chiururgia delle Molinette, viene ricordato il dottor Raffaele Potenza del coordinamento regionale trapianti insieme alla dottoressa Anna Guermani per il lavoro divulgazione e formazione sul progetto di "Una scelta in comune" presso i comuni del Piemonte e Valle d'Aosta. Vengono ricordati i volontari dell'aitf nazionale e quanti prestano volontariato nei reparti accanto ai pazienti che hanno ricevuto un organo.

La presidente prosegue descrivendo le attività portate avanti con l'associazione in merito alla sensibilizzazione nelle scuole come testimoni di trapiantati e familiari di donatori con l'Asl Cn2, insieme al dottor Graziano Carlidi, medico rianimatore ed anestesista dell'ospedale San Lazzaro di Alba, e vengono descritte le iniziative pubblicitarie e di promozione su giornali on line sul territorio piemontese e ligure.

Si presentano all'assemblea le iniziative portate avanti col centro servizi volontariato, come l'aver fatto fare dei segnalibri da distribuire nelle scuole, e un roll up per la promozione dell'attività associativa.

All'interno dell'assemblea è stata accolta come nuovo consigliere la sig.ra Carla Porro.

La presidente invita la tesoriera Alice Aquila a presentare e leggere il bilancio ai presenti che lo approvano all'unanimità.

 

 

Nel corso dell'assemblea si procede poi ad accogliere e ringraziare il gesto di grande solidarietà e generosità compiuto dai familiari di Maria Teresa Conte, nuova donatrice di organi. Alla famiglia vengono consegnati un mazzo di fiori e una pergamena per ringraziare simbolicamente la famiglia che in momento di grande dolore ha saputo con un gesto di grande valore etico e civile permettendo a nuove persone in attesa di trapianto di continuare a vivere.

Vengono poi consegnata una pergamena e un mazzo di fiori ai due trapiantati presenti che festeggiano 10 anni di trapianto, ai due trapiantati che festeggiano i 15anni di trapianto e una pergamena al trapiantato che festeggia i suoi 20 anni di trapianto, con gli auguri di tutti i presenti.

Si riprende poi l'assemblea con un intervento della presidente che proietta un video preso in rete che ritiene significativo della logica del dono, di un dono che è attivo, gratuito e disinteressato, ma motivato dal bene, dall'amore e dalla generosità. Invita poi il presidente del gruppo provinciale e braidese dell'Aido, Gianfranco Vergnano, chiedendogli di intervenire per parlare di cosa è e cosa fa l'Aido sul territorio. L'obiettivo è di creare rapporti di collaborazione con le altre associazioni del settore.

Visto il clima di grande emozione e commozione in sala si richiede alla dottoressa Anna Guermani di intervenire per spiegare l'attività del coordinamento regionale dei trapianti e alla nuova consigliera, Carla Porro, caposala presso un reparto di rianimazione dell'ospedale San Lazzaro di parlare del momento dell'accoglienza alla famiglia dei donatori.

Infine la dott.ssa Laura Cancedda, presidente dell'AITF bimbi di Torino, viene invitata dalla presidente a spiegare l'attività dell'associazione e di quanto prezioso sia il lavoro con le famiglie che hanno un bambino in attesa di trapianto nel pre e post trapianto.

A conclusione dell'assemblea viene invitato Marco Borgogno, presidente nazionale a intervenire nell'assemblea per ricordare ai presenti l'attività svolta e portare i saluti del dottor Giacardi A., vicepresidente nazionale e del past president Carlo Maffeo.

Alle ore 13.00 non avendo più nulla da discutere l'assemblea viene sciolta.

 

La presidente

(Valentina mondino)

Il vicepresidente

(Luigi Rovere)

 

La segretaria

 

(Giuseppina Aloi)

Associazioni OLNUS che operano nel settore delle donazioni di ORGANI, TESSUTI, CELLULE STAMINALI E DONAZIONE SANGUE: