Chi siamo

YouTubeFacebook

ASSOCIAZIONE ITALIANA TRAPIANTATI DI FEGATO - onlus -
"Giorgio Boggione e Regina Vaniglia"

Delegazione di Cuneo

La DELEGAZIONE di CUNEO Associazione Italiana Trapiantati di Fegato - AITF - olnus è iscritta nel registro regionale del volontariato con Decreto 77/28.1 del 27.03.1998, si propone con questo sito web di:

  • Divulgare correttamente informazioni e contenuti sulla donazione di organi
  • Promuovere la cultura della solidarieta e della donazione
  • Contattare le famiglie dei donatori per rendere tangibile il nostro ringraziamento e allacciare con loro rapporti di condivisione

E’ stata la prima Delegazione A.I.T.F. ad essere costituita in Italia nel 1995. Nata dalla volontà di aggregazione dei primi trapiantati di fegato e dal desiderio di mettersi a disposizione di coloro che avevano bisogno, in particolare ai pazienti in lista d’attesa che aspettavano una parola di incoraggiamento e di sostegno ai trapiantati. Fra i promotori spicca la figura della prima persona ad essere trapiantata dal Prof.Salizzoni: la compianta Regina Vaniglia trapiantata a Bruxelles nel 1986.

I promotori:

  • Vaniglia Regina trapiantata nel 1986 (Bruxelles)
  • Boffa Paola “ 1988 (Bruxelles)
  • Marengo Pierina “ 1991 (Parigi)
  • Alesso Luigi “ 1993 (Torino)
  • Filippa Adriana “ 1993 (Torino)
  • Marchetto Elvio “ 1993 (Torino)
  • Bistolfi Anna Maria “ 1993 (Torino)
  • Cortassa Olga “ 1994 (Torino)
  • Benotto Luigina “ 1994 (Torino)

Da allora, con l’incremento dei trapianti, il numero degli aderenti è andato sempre in crescendo tanto che attualmente il numero degli associati è di 172 di cui 108 sono familiari di Donatori.

Ispirandosi al desiderio di contribuire alla diffusione della cultura della donazione degli organi, si partecipa tutt’ora in collaborazione con AIDO, ADMO, ADISCO , AIDC, ed altre Associazioni di volontariato ad incontri con gli studenti nelle scuole e pensiamo di avere ottenuto dei buoni risultati.
Sono stati organizzati convegni e tavole rotonde sempre sul tema “TRAPIANTI E CULTURA DELLA SOLIDARIETA’” negli anni 1996, 1997, 2000, 2006 , con buona partecipazione di pubblico e grande interesse al problema da parte delle autorità Civili e Religiose.

Buona è la risposta dei Sindaci della provincia di Cuneo al nostro invito a sensibilizzare i cittadini alla cultura della Donazione degli Organi.
Durante il convegno organizzato ad Alba presso l’Auditorium della Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero nel 1996, la mamma di un giovane che aveva donato gli organi l’anno precedente, ci ha avvicinati perché sentiva il desiderio di stare vicino a qualcuno che forse portava in sé un organo di Giorgio, suo figlio… E’ stato un incontro molto commovente che ci ha scosso profondamente. Abbiamo accolto Giovanna e suo marito Celso come nostri secondi genitori e fratelli. Abbiamo capito in quel momento che queste magnifiche persone, come tutti quei familiari di donatori anonimi e sconosciuti, meritavano da noi trapiantati, ma anche dalla società, un grosso e sincero grazie.

Da allora abbiamo iniziato a contattare quei familiari che venivano a conoscenza della donazione attraverso i giornali o la televisione inviando loro una lettera dove si esprime il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine confermando loro che se noi siamo in vita lo dobbiamo a persone con la loro sensibilità e il loro senso della solidarietà ed amore verso il prossimo.
Non è stata e non è cosa facile e semplice perché avvicinare persone che soffrono per la perdita di una persona cara si rischia di essere invadenti, occorre usare molta delicatezza e prudenza.

Abbiamo però sempre trovato persone meravigliose con una carica umana invidiabile che non solo accettano il nostro grazie ma si integrano con noi e prendono parte attiva alla nostra Associazione.

Per esprimere la nostra gratitudine e riconoscenza consegnamo loro una targa a nome di tutti i trapiantati e li nominiamo Soci Onorari dell’Associazione.
Ad oggi le famiglie di Donatori a noi collegate sono 113

Associazioni OLNUS che operano nel settore delle donazioni di ORGANI, TESSUTI, CELLULE STAMINALI E DONAZIONE SANGUE: